Informa i tuoi amici sui social.
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
La tendinite si verifica quando un tendine si gonfia o sostiene piccoli strappi;  di solito è un processo che  si sviluppa nel tempo, anche se di solito per alcuni è un evento improvviso. 
È possibile che la tendinite migliori con il trattamento domiciliare e un esercizio delicato, soprattutto quando le persone iniziano il trattamento precocemente.

La tendinite del  ginocchio è una lesione a uno o entrambi i tendini  del ginocchio  che fanno parte della fitta fascia di muscoli e tendini chiamati muscoli posteriori della coscia. I tendini del bicipite femorale collegano i muscoli posteriori della coscia al bacino, al ginocchio e agli stinchi.

Poiché i muscoli posteriori della coscia aiutano a piegare il ginocchio, una lesione ai tendini o ai muscoli può causare dolore al ginocchio e difficoltà a camminare o piegarlo; le persone spesso sviluppano tendinite a causa di un uso eccessivo di questa parte del corpo; infatti nel tempo i tendini del ginocchio possono infiammarsi e gonfiarsi. Corridori, nuotatori, ciclisti e persone che eseguono altri movimenti ripetitivi delle ginocchia e delle gambe sono più esposti a questo tipo di patologia.

Sintomi

Persona con tendinite del bicipite femorale tendendo indietro della coscia nel dolore durante la corsa sulla spiaggia

 

 

I sintomi più comuni di tendinopatia  del ginocchio comprendono:

  • dolore dentro o vicino all’articolazione del ginocchio
  • dolore che si irradia sulla coscia e possibilmente nell’anca o nella pelvi
  • gonfiore dentro o intorno al ginocchio o alla coscia
  • dolore che peggiora con l’attività, in particolare i movimenti ripetitivi
  • difficoltà a muovere o piegare il ginocchio o dolore intenso quando si tenta di camminare o piegare il ginocchio

Le persone hanno maggiori probabilità di contrarre una tendinite  quando si allenano inadeguatamente,, sollevano pesi troppo gravosi o effettuano a un esercizio vigoroso dopo un lungo periodo di inattivitò; un ulteriore fattore può essere costituito da un’età avanzata.

Trattamento

E’ comunque consigliato ricorrere ad un medico per una diagnosi certa di tendinite, poiché può confondersi con altre forme che causano sintomi similari  come per es. la borsite , che è l’ infiammazione del sacco di liquido che lubrifica un’articolazione. La borsite al ginocchio può causare intenso dolore al ginocchio e difficoltà a muoverlo ginocchio, proprio come la tendinite del bicipite femorale; inoltre l‘artrite , una condizione cronica delle articolazioni, può anche causare dolore al ginocchio.

Il primo obiettivo del trattamento è evitare che la lesione peggiori. Una persona può riposare il tendine evitando attività ripetitive, in particolare l’attività che ha causato la lesione; si possono inoltre tentare le seguenti strategie di gestione domestica :

  • RGCE: riposo, ghiaccio, compressione e elevazione. Riposare il tendine per alcuni giorni e applicare un impacco di ghiaccio sul sito del dolore per ridurre gonfiore e infiammazione. Sollevare la gamba sopra il torace e comprimere la ferita con un bendaggio o una stecca.
  • Massaggio : mirato all’area intorno al ginocchio, coscia e fianchi. Ciò può alleviare il dolore e la tensione muscolare.
  • Evitare di stare seduti per lunghi periodi : sebbene il riposo del tendine sia importante, diventare più sedentari può aumentare la tensione muscolare e causare dolore ad altri muscoli e tendini.
  • Assumere farmaci antinfiammatori non steroidei : questi farmaci comprendono l’ibuprofene, che può aiutare a gestire il dolore e il gonfiore.
  • Allungamento : provare esercizi di stretching delicati per incoraggiare il flusso sanguigno al tendine,  promuovere una migliore mobilità e aiutare la guarigione.

Per alleviare i sintomi possono essere necessarie diverse settimane con i rimedi casalinghi.

La tendinite è spesso una lesione cronica che va e viene; identificare i trigger di tendinite può aiutare a gestire la condizione.

Se il trattamento domiciliare non funziona, il dolore è molto grave o la tendinite continua a tornare, un medico può iniettare  corticosteroidi nel tendine . Questa iniezione non cura la ferita, ma può fornire sollievo per diverse settimane. In alcuni casi, un medico può raccomandare un intervento chirurgico per curare la tendinite cronica.

La terapia fisica può aiutare le persone a ritrovare forza e mobilità. Coloro che hanno avuto un intervento di tendinite potrebbero necessitare di diversi mesi di terapia fisica. La terapia fisica può anche aiutare con il dolore cronico e talvolta può anche ridurre la necessità di un intervento chirurgico.

 

esercizi

Il nuoto può favorire i muscoli posteriori della coscia senza causare dolore.

 

 

È importante parlare con un medico prima di fare esercizi , soprattutto per evitare esercizi che peggiorino il dolore, e il tendine stesso.

Alcuni esercizi che possono essere utili includono:

  • Camminare : camminare impegna i muscoli e i tendini dei muscoli posteriori della coscia, ma non impatta duramente  sulle articolazioni come la corsa.
  • Nuoto e aerobica in acqua : nuoto e aerobica in acqua possono tenere impegnati i muscoli posteriori della coscia senza l’alto impatto e il potenziale dolore che accompagna la corsa e attività simili.

Gli allungamenti delicati promuovono il flusso sanguigno ai tendini, il chè può alleviare la tensione e impedire che i muscoli che si collegano al tendine diventino tesi e doloranti.

Le persone possono provare i seguenti esercizi:

  • Stiramento al bicipite femorale . Stare in piedi, adottando una postura rilassata ma mantenendo la colonna vertebrale dritta. Posizionare il tallone della gamba dolorante su un oggetto leggermente rialzato, come un mattone o uno sgabello, mentre si tiene su un muro o un robusto mobile per mantenere l’equilibrio. Piegare leggermente il ginocchio dell’altra gamba fino a quando non si allunga la gamba dolorante. Tenere premuto per 10-20 secondi.
  • Stretching al bicipite femorale da seduto . Sedersi in posizione eretta su una sedia robusta e posizionare il piede della gamba non dolorante a terra con il ginocchio piegato. Quindi, raddrizzare la gamba dolorante, sollevando lentamente il piede fino a quando non si estende verso l’esterno o fino a quando l’estensione della gamba non è più confortevole. Tenere in posizione per 10-20 secondi.
  • Allungamento del bicipite femorale ostacolato . Sedersi sul pavimento ed estendere le gambe verso l’esterno. Piegare e sollevare il ginocchio della gamba non dolorante, quindi lasciarlo cadere di lato inclinandolo   in avanti fino a quando non si avverte una leggera tensione della gamba dolorante. Tenerein posizione per 10-20 secondi.

prospettiva

La tendinite tende ad essere una condizione cronica. Di conseguenza, anche se i rimedi casalinghi e altri trattamenti fisioterapici possono aiutare con il dolore, la chirurgia può offrire l’unica cura.

Senza trattamento la tendinite può peggiorare molto, quindi è importante non ignorare i segni di questa condizione. Ignorare il dolore durante l’esercizio fisico può causare gravi lesioni ai tendini che possono modificare il comportamento di altri muscoli  aumentando  così il rischio di lesioni e dolore in altre aree del corpo.

Con un trattamento tempestivo, è possibile ridurre al minimo il dolore, promuovere la guarigione e ridurre il rischio di lesioni a lungo termine. Un medico può consigliare la giusta terapia a seconda della condizione.

In sintesi:

La tendinite può rendere impossibile l’esercizio fisico e può interferire con le attività quotidiane, come camminare e guidare.

Una persona non deve vivere con il dolore della tendinite non trattata. Anche se questa condizione è a volte cronica, molti rimedi domestici e medici possono aiutare con il dolore e prevenire il peggioramento della condizione.

Le persone con tendinopatia del ginocchio dovrebbero consultare un medico per il sollievo dai sintomi e contribuire allo sviluppo di un piano di trattamento.

Trad. dall’originale tratto da “Medical News Today”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *